Materasso in lattice: perché si riposa meglio

Un prodotto che si è estremamente diffuso negli ultimi tempi è sicuramente il materasso in lattice. Si tratta di un particolare materasso realizzato con un materiale viscoso, naturale, che prende il suo nome dal latte, visto che in latino “latex” significa proprio latte.

0
217
Materasso, foto generica da Pixabay

Un prodotto che si è estremamente diffuso negli ultimi tempi è sicuramente il materasso in lattice. Si tratta di un particolare materasso realizzato con un materiale viscoso, naturale, che prende il suo nome dal latte, visto che in latino “latex” significa proprio latte.

Lattice: info utili

Il lattice non è altro che una resina collosa che proviene da una pianta, nota come albero della gomma. Si tratta di una pianta che nasce nella foresta amazzonica e che oggi però si può trovare anche Asia e in Africa. Il lattice è un prodotto organico, che difatti è composto essenzialmente da acqua e caucciù: proprio quest’ultima sostanza caratterizza l’elasticità del prodotto. In realtà, al giorno d’oggi, esistono tante altre piante da cui è possibile ricavare il lattice, anche se quello più pure e maggiormente elastico proviene dall’albero della gomma. Basti pensare al fatto che oggi si può parlare anche di lattice sintetico, realizzato in laboratorio.

La lavorazione del lattice prevede l’immissione di una quantità apposita di aria nel composto liquido, per ottenere la schiuma di lattice. Questa viene poi posizionata su degli stampi per avviare il processo di vulcanizzazione. Da qui, dopo qualche altro processo, avremmo i cuscini o i materassi.

Perché optare per un materasso di lattice

Sono diversi i motivi per cui vale la pena optare per un materasso di lattice. In primo luogo si tratta di un prodotto estremamente ergonomico, elastico e resistente. Questo si adatta in maniera eccezionale alla forma del nostro corpo e permette di dare al materasso la capacità stessa di sostenere la nostra colonna vertebrale, con grandi benefici sulla qualità del nostro sonno.

Proprio per le sue capacità, l’ergonomia del materasso di lattice riesce a prevenire i dolori di tipo lombare e quelli alla cervicale, scongiurando il mal di schiena. Oltre a questo, non è da sottovalutare il fatto che un materasso in lattice permetta di far traspirare meglio la pelle, visto e considerato che è dotato di una serie di micro bolle d’aria che permettono una regolazione della temperatura ottimale, anche d’estate.

Ed ancora, i materassi di lattice sono particolarmente consigliati per i soggetti allergici, visto e considerato che si tratta di materassi ipoallergenici e antifungini, ottimali, quindi, sotto l’aspetto dell’igiene. Va detto, inoltre, che un materasso di lattice è privo di eventuali prodotti che potrebbero essere nocivi per la nostra salute. Da segnalare, infine, la proprietà antibatterica e quella antiacaro naturalmente insite in questo tipo di materasso. Ricordiamo che i materassi di lattice sono anche molto facili da pulire e sollevare. Scopri i migliori materassi di lattice online.

Quanto è importante riposare bene

Spesso sottovalutiamo quanto sia importante il buon riposo. Non consideriamo che un terzo della nostra vita lo trascorriamo a dormire e questo è fondamentale per un corretto svolgimento dell’attività quotidiana. Dormire male può persino influire sul nostro umore, oltre che procurarci dei danni fisici, a lungo termine. Proprio per questo, il sonno passa sicuramente in primo luogo dalla scelta di un buon materasso.

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome