La ‘ndrangheta preoccupa nche Cremona: maxisequestro della Finanza

Tre i provvedimenti di custodia cautelare, il sospetto è pesantissimo: la società sarebbe stata gestita dalla criminalità organizzata tramite un prestanome

0
9
Guardia di Finanza, Cremona
Guardia di Finanza, Cremona

La ‘ndrangheta preoccupa anche il Nord Italia e la tranquilla Cremona. E’ quanto emerge da una recente operazione della Guardia di Finanza di Cremona che, nelle scorse ore – nell’ambito di un’indagine che ha toccato diversi territori – ha sequestrato beni per oltre otto milioni di euro a un’azienda di autotrasporti con sede legale a Cremona.

Il sospetto è pesantissimo: la società sarebbe stata gestita dalla criminalità organizzata tramite un prestanome (“intestazione fittizia di beni con l’aggravante di voler agevolare l’attività dell’organizzazione mafiosa”). Le Fiamme Gialle, oltre al sequestro, hanno notificato tre provvedimenti di custodia cautelare ad altrettante persone di origine calabrese: uno si trova in carcere e uno ai domiciliari, mentre per il terzo è stato stabilito l’obbligo di dimora.

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome