Violenze verso la ex e il figlio: scatta il divieto di avvicinamento

A seguito dell'ennesimo episodio, infatti, la questura gli ha notificato ieri il provveddimento: in caso di violazione ora l'uomo rischia l'arresto

0
66
Polizia, foto generica
Polizia, foto generica

E’ scattato il divieto di avvicinamento – su decisione della Questura – per un uomo di Cremona accusato di aver avuto condotte violente nei confronti della moglie tra la fine del 2015 e il 2017 e del figlio, fino a poche settimane fa. A seguito dell’ennesimo episodio, infatti, la questura gli ha notificato ieri il provveddimento: in caso di violazione ora l’uomo rischia l’arresto.

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome