Venti furti in casa in poche settimane: arrestati tre albanesi

A condurre le indagini sono stati i carabinieri di Fiorenziuola e quelli di Monticelli, che hanno fatto irruzione in un'abitazione della zona del Po

0
151
Carabinieri
Carabinieri

Tre albanesi sono stati arrestati dalle forze dell’ordine con l’accusa di aver messo a segno diversi furti e rapine nelle province di Piacenza, Lodi e Cremona. A condurre le indagini sono stati i carabinieri di Fiorenziuola e quelli di Monticelli, che hanno fatto irruzione in un’abitazione della zona del Po per eseguire le ordinanze di custodia cautelare firmate dai giudici. Secondo l’accusa i tre sarebbero stati autori di almeno una ventina di colpi soltanto nelle ultime settimane (nel mirino, in quel caso, la Bassa Piacentina). In un caso erano stati anche inseguiti nel territorio Cremoinese, ma erano riusciti a dileguarsi.

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome