Truffatore ricercato scoperto a Crema… a causa della fidanzata

Il 28enne aveva un cumulo di pena per sette truffe effettuate on line: agli sfortunati acquirenti prometteva la vendita di un cellulare a prezzo scontato, ma - una volta intascata la caparra - spariva nel nulla

0
63
Carabinieri
Carabinieri

Era ricercato da diverso tempo, perché doveva scontare una condanna a due anni e due mesi di carcere per truffe on line. Ma di lui non c’era traccia, finché ha deciso di fare un viaggio a Crema per andare a trovare la fidanzata…

Nelle scorse ore un 28enne di origine veneta – residente nel Milanese – è stato arrestato dai carabinieri di Romanengo, al termine di un normale controllo stradale. L’uomo, infatti, è stato fermato dai militari: è bastato un veloce controllo per scoprire l’ordine di carcerazione e mettere le manette ai polsi del giovane.

Il 28enne aveva sulle spalle un cumulo di pena per sette truffe effettuate on line: agli sfortunati acquirenti prometteva la vendita di un cellulare a prezzo scontato, ma – una volta intascata la caparra – spariva nel nulla.

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome