Spino d’Adda, coppia nei guai: nella loro casa si spacciava coca

All'arresto è seguita la condanna: il Tribunale di Cremona ha condannato la donna a 10 mesi per spaccio, il 20enne ad 8 mesi per detenzione di stupefacente

0
111
Carabinieri
Carabinieri

Una 40enne italiana e un 20enne marocchino sono stati arrestati e condannati per spaccio di droga al termine di un’operazione condotta dai carabinieri. La coppia – che condivideva un appartamento nel Comune di Spino d’Adda, in provincia di Cremona – era tenuta d’occhio da tempo i militari dopo le segnalazioni di alcuni vicini di casa. Il blitz è scattato il 9 gennaio: all’interno della cas sono stati trovati 815 euro in contanti e nove grammi di cocaina, oltre a un foglio con la rendicontazione dell’attività di spaccio. All’arresto è seguita la condanna: il Tribunale di Cremona ha condannato la donna a 10 mesi per spaccio, il 20enne ad 8 mesi per detenzione di droga.

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome