Perché il tuo cane ha bisogno di un cappottino impermeabile quest’inverno

0
177
Cane con cappottino, foto generica da Pixabay

Con l’inverno alle porte, è essenziale prendere alcune precauzioni per proteggere i nostri pelosi dal freddo. Se ti stai chiedendo perché il tuo cane ha assolutamente bisogno di un cappottino impermeabile, i motivi, in realtà, sono molteplici. Sì, perché, quando le temperature scendono, anche i nostri amati cagnolini possono patire il freddo.

Così, con i cappottini impermeabili per cani, è possibile proteggerli. Devi sapere, infatti, che le zampe e la pelle dei cani sono molto sensibili al freddo: quando li portiamo in giro per la nostra consueta passeggiata, dobbiamo assolutamente valutare una misura preventiva come il cappottino.

I cani soffrono il freddo?

Come ogni anno, coloro che hanno degli animali domestici si domandano: soffrono il freddo come noi? La risposta è sì. Proprio come noi esseri umani, anche i cani possono patire le brusche variazioni di temperatura. E il pelo non sempre offre loro una protezione sufficiente contro il freddo.

Ma come capire quando i cani soffrono il freddo? Ci sono dei segnali che possono tornarci molto utili. Per esempio, i cani hanno freddo se respirano e si muovono lentamente; se dormono più del solito; se presentano la pelle secca o tremano; può capitare anche che uno o più arti siano rigidi.

Altri segnali possono essere legati alla passeggiata: se il cane non vuole uscire di casa e cerca il comfort sotto le coperte, allora probabilmente è molto infreddolito. In ogni caso, al freddo, l’organismo del cane reagisce come quello degli esseri umani: brividi e tremori.

Come proteggere il cane dal freddo?

Naturalmente, è cruciale offrire solo il massimo del comfort al nostro amato cagnolino. Dobbiamo assicurarci di creare uno spazio confortevole per lui in casa: non devono esserci correnti d’aria, e inoltre il cane deve sempre poter usare coperte o plaid per ripararsi dal freddo.

Usare i cappottini impermeabili per cani

Un cappotto impermeabile per cani può essere una scelta intelligente per proteggerlo dalla pioggia, dalla neve e dal fango durante le passeggiate all’aperto. È la soluzione migliore, perché lo mantiene asciutto e sicuro, evitando che possa bagnarsi o sporcarsi durante il maltempo invernale.

Consideriamo inoltre che è importante non solo per il comfort, ma anche per prevenire che il cane possa ammalarsi. Tra l’altro, le razze a pelo corto e i cani anziani sono particolarmente sensibili al freddo, pertanto è assolutamente importante acquistare un modello per loro.

Scegliamo sempre un cappottino di qualità, con materiali confortevoli e traspiranti, così da proteggere ancor di più il nostro amico a quattro zampe. Allo stesso modo in cui si sceglie il colore dei capelli in base al proprio incarnato, è importante optare per un cappottino che si abbini bene con il colore del pelo del nostro animale. Ovviamente, oltre alla tonalità, è fondamentale scegliere il cappottino della taglia giusta, in modo da garantire il massimo della libertà di movimento.

 

Ci sono, poi, cappottini con strisce riflettenti per la visibilità notturna: sono particolarmente ideali per chi porta il proprio cane a fare i bisogni alla sera. In ogni caso, il cappottino è praticamente imprescindibile in inverno.  

Quali sono le malattie invernali del cane?

Abbiamo già visto che i cani soffrono il freddo, purtroppo, pertanto anche loro, come noi, sono soggetti alle malattie che colpiscono l’apparato respiratorio, tra cui raffreddori, tracheiti, bronchiti o polmoniti. I sintomi per riconoscere le malattie sono simili: letargia, starnuti, tosse, inappetenza, abbattimento.

È molto importante, inoltre, prestare attenzione alla solita passeggiata con il cane in inverno in presenza di neve: possono rischiare intossicazione da antigelo, provocata dal sale per strada o dall’ingestione della neve sporca.

Per proteggere i polpastrelli, si possono usare gel e pomate, o magari scarpine per cani da abbinare al cappottino.

Ulteriori suggerimenti per proteggere il cagnolino dal freddo

Secondo alcuni studi, i cani sono molto sensibili al freddo, tanto che possono sopportare fino a 5°. I cani di piccola o media taglia iniziano già a patire molto con questa temperatura.

Il suggerimento principale è quello di non sottoporlo a temperature così basse, fornendogli anche un’alimentazione molto ricca e con un consumo maggiore di calorie. È bene, però, sentire il proprio veterinario, così da stabilire il regime alimentare migliore.

Dopo la passeggiata, poi, non dimentichiamo di spazzolarlo con cura e asciugarlo, in modo tale che la sua temperatura rimanga stabile. In questo modo, potremo offrire al nostro amato Fido tutto l’amore e il comfort di cui ha bisogno. 

 

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome