Palpeggiamenti e minacce ai medici dell’ospedale: arrestato 55enne

L'uomo, in cura all'ospedale di Cremona da diversi mesi, è stato arrestato con l'accusa di atti persecutori e violenza sessuale

0
173
Polizia, foto generica
Polizia, foto generica

Un 55enne cremonese, in cura all’ospedale di Cremona da diversi mesi, è stato arrestato dalla Polizia con l’accusa di atti persecutori e violenza sessuale nei confronti del personale medico e sanitario.

L’uomo, con problemi di droga e numerosi precedenti, avrebbe infatti ripetutamente palpeggiato dottoresse e infermiere, facendo seguire alle molestie minacce di morte, sputi e danneggiamenti. Una situazione insostenibile a cui le forze dell’ordine – dopo un lungo lavoro d’indagine – hanno deciso di mettere fine.

Il 55enne è stato accompagnato in carcere, provvedimento confermato dal Gip per il rischio di reiterazione del reato.

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome