Dipingere la tua casa di legno: 4 cose che devi sapere

Sei sicuro/a di sapere come dipingere la tua casa di legno alla perfezione? In questo articolo troverai 4 segreti da sapere assolutamente!

0
125
Dipingere casa legno, foto da ufficio stampa Timber Cabins

In questo articolo parleremo dei 4 segreti principali su come dipingere la tua casa di legno! Non sappiamo se li conosci già tutti, ma è bene darci un’occhiata prima di mettersi a lavorare per evitare di sprecare tempo e denaro inutilmente!

I segreti nel dipingere una casa di legno

Se sei alle prese con la tua prima casetta di legno, devi sapere che la manutenzione è fondamentale, affinché la struttura duri nel tempo e rimanga sempre splendente come appena comprata.

Le case in legno necessitano di cure costanti, per evitare problemi inattesi, e la pittura, soprattutto per la parte esterna, è un’operazione da svolgere abbastanza di frequente. È chiaro che se la casetta passa la maggior parte del tempo al sole o sotto la pioggia, è necessario passare la vernice più spesso rispetto una casetta al coperto.

Preparazione della pittura

Prima di iniziare a dipingere la casa di legno, assicurati di avere tutto il materiale che serve:

  • carta vetrata a grana media,
  • pennello piatto,
  • panni in spugna,
  • impregnante,
  • trattamento antitarlo (opzionale)
  • vernice (opzionale).

Puoi reperire tutto il materiale al Brico o in un ferramenta ben fornito.

Prima di passare alla fase di pittura, è necessario carteggiare le pareti della struttura da ridipingere, rimuovendo le tinture precedenti ed i residui di polvere. Per fare ciò, passa la carta vetrata ed, in un secondo momento, un panno umido per eliminare la polvere accumulata.

Semmai dovessi notare che ci sono delle crepe nella struttura, dovresti sistemarle in questa fase con dello stucco (che poi andrai a coprire con la vernice).

L’impregnante

Dopo aver preparato l’area di lavoro, avviene la fase di verniciatura.

Questa fase è la più delicata, poiché sarà necessario essere il più precisi possibile, altrimenti si noteranno le disomogeneità tra una pennellata e l’altra!

Per stendere bene l’impregnante occorre, dopo averlo ben mescolato all’interno del secchio, stenderlo seguendo il verso orizzontale delle assi. Procedi a fare ciò per tutta l’area interessata ed, una volta che avrai terminato questa fase, attendi che la vernice si asciughi.

Una volta che sarà tutto asciutto, potrai procedere con la seconda mano sempre seguendo il verso delle assi di legno.

Se desideri mantenere il colore naturale del legno, ti basterà l’impregnante. Inoltre, se ti capita di vedere alcuni buchetti nel legno, è consigliabile applicare anche un antitarlo per preservare il legno e prevenire nuovi insediamenti.

Dipingere casa legno, foto da ufficio stampa Timber Cabins
Dipingere casa legno, foto da ufficio stampa Timber Cabins

Scegliere le vernici giuste

Se vuoi dare un tocco originale e di colore alla tua casetta di legno, dovrai acquistare una vernice.

Nel mercato esistono diverse vernici per case in legno (e non solo), ma ti consigliamo di scegliere prodotti di qualità (anche a costo di spendere qualcosina di più) per evitare di dover grattare via tutto e ripassare una seconda mano dopo qualche mese e ciò comporterebbe uno spreco di tempo e di denaro.

Inoltre, esistono vernici a base di acqua che sono sostenibili, ecologici e non rilasciano alcun odore.

Errori da non fare!

Fra gli errori più comuni nel dipingere una casa di legno troviamo:

  • scelta errata del periodo in cui dipingere: è preferibile dipingere una casa di legno, come qualsiasi altra cosa, nelle stagioni intermedie (autunno e primavera) per favorire l’asciugatura ed evitare la troppa l’esposizione ai raggi solari (come accade in estate);
  • dipingere senza carteggiare: è un’operazione che non “s’ha da fare”! Se non carteggi e dipingi direttamente sopra alla precedente pittura, oltre ad essere antiestetico, corri il rischio che la nuova vernice si stacchi (a chiazze) perché quella sotto non tiene. Dedica un po’ più di tempo o, se non ne hai, aspetta il momento giusto, otterrai un risultato che non ti deluderà;
  • scegli impregnante e vernice giusta per il legno: evita prodotti “universali”, perché potresti aver bisogno di un fondo aggrappante (quindi, una spesa extra).

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome