Spaccio tra scuola e palestra, 17enne cremonese nei guai

Un 17enne è finito nei guai con l'accusa di spaccio e minacce. Il giovane - studente di un istituto tecnico cittadino - infatti, a marzo era finito nel mirino dei Carabinieri e aveva minacciato i suoi coetanei di non raccontare nulla

0
262
Spaccio di droga a Cremona
Spaccio di droga a Cremona

Un 17enne è finito nei guai con l’accusa di spaccio e minacce. Il giovane – studente di un istituto tecnico cittadino – infatti, a marzo era finito nel mirino dei Carabinieri e aveva minacciato i suoi coetanei di non raccontare nulla.

Ma non è bastato a salvarlo: il 17 aprile i giudici hanno deciso per lui la misura cautelare in ordine al reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti continuato e aggravati.Il 17enne, infatti, aveva creato una fitta rete di spaccio (hashish soprattutto) tra scuola e palestra, con episodi documentati a partire dal 2016 e clienti in gran parte minorenni. Quasi un centinaio i giovani segnalati come assuntori di stupefacenti in seguito alle indagini.

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome