Cremona, quattro catanesi arrestati con l’accusa di rapina

Si tratta di quattro persone di origine catanese, di 25, 27, 30 e 46 anni, che erano arrivati in città dicendo di dover partecipare a un matrimonio

0
128
Carabinieri
Carabinieri

Quattro persone sono state arrestate dai carabinieri di Cremona con l’accusa di essere i responsabili della rapina avvenuta lo scorso 5 maggio alla Banca Popolare di viale Po.

Si tratta di quattro persone di origine catanese, di 25, 27, 30 e 46 anni, che erano arrivati in città dicendo di dover partecipare a un matrimonio. In realtà erano entrati in azione per effettuare il colpo all’istituto di crtedito. Ma gli è andata male.

Nella mattinata di mercoledì sono finiti in manette: l’autore materiale della rapina sarebbe stato il 30enne, mentre gli altri avrebbero fatto da palo e aiutato nella programmazione del colpo. Ora si trovano nel carcere cittadino di Pizza Lanza, in attesa degli interrogatori di convalida.

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome