Tragedia nel Cremonese: disabile ucciso dall’ascensore

Per ragioni ancora in corso d'accertamento, l'ex operaio è rimasto incastrato nel montacarichi, che - per un'anomalia tecnica - è partito nonostante la porta fosse ancora aperta, provocandogli il distacco della testa

0
176
Ambulanza
Ambulanza

Tragedia a Fiesco, nel Cremonese, dove un disabile è morto in seguito a un incidente avvenuto nell’ascensore di casa. L’uomo, un ex operaio finito sulla seria a rotelle, si apprestava a scendere per una passeggiata, ma qualcosa è andato storto.

Per ragioni ancora in corso d’accertamento, infatti, è rimasto incastrato nel montacarichi, che – per un’anomalia tecnica – è partito nonostante la porta fosse ancora aperta, provocandogli il distacco della testa. Una tragedia consumata sotto gli occhi di un famigliare, che lo stava aiutando a salire sull’ascensore.

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome