Treni, ennesima giornata di passione: pendolari schiacciati come sardine

Stamane il treno diretto a Parma è arrivato con quindici minuti di ritardo e una sola carrozza: stipatissima di persone

0
24
Trenord
Trenord

Ennesima giornata di passione, oggi, per i pendolari cremonesi. Ancora una volta, infatti, la Brescia-Cremona si conferma una delle linee peggiori d’Italia. Stamane il treno diretto a Parma è arrivato con quindici minuti di ritardo e una sola carrozza: stipatissima di persone, inscatolate come sardine, con molti che sono stati costretti a restare a terra. Numerose le proteste sui social e on line. Non sono mancate nemmeno le segnalazioni alla Polfer per il sovraffollamento del treno. Ma per ora le soluzioni al problema del trasporto ferroviario cremonese sembrano ancora lontane.

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome