Poliziotto si tuffa nell’Oglio e strappa alla corrente 26enne caduto in acqua

Il poliziotto si trovava sulla A21 con un collega, quando ha visto nel vicino fiume Oglio la sagoma di un uomo che si agitava

0
143
Polizia, foto generica
Polizia, foto generica

Non è noto se riceverà una medaglia o un premio, ma di certo qualcuno gli sarà riconoscente a vita. Nelle scorse ore, infatti, l’assistente capo della Polizia Alessio Catani si è reso protagonista di un salvataggio eroico.

Il poliziotto si trovava sulla A21 con un collega, quando ha visto nel vicino fiume Oglio la sagoma di un uomo che si agitava. Non ci ha pensato due volte: si è tolto stivali e cintura e si è tuffato, nonostante la corrente fosse molto forte. L’agente ha dovuto lottare per diversi minuti con le acque prima di trarre in salvo il giovane: un pescatore 26enne che era caduto accidentalmente nel fiume.

Catani, quindi, ha praticato i primi soccorsi alla vittima – che non respirava – e l’ha rianimata prima dell’arrivo dei soccorsi.

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome