Come scegliere un’azienda di trasporti

Sei un’azienda che spedisce le sue merci in diverse parti d’Italia? Allora devi sapere come scegliere un’azienda di trasporti. Leggi questo articolo

0
152
Trasporti, foto generica da Pixabay

Sei un’azienda che spedisce le sue merci in diverse parti d’Italia? Allora devi sapere come scegliere un’azienda di trasporti. Leggi questo articolo.

Quando si è un’azienda che lavora su tutta Italia o all’estero si deve necessariamente affidarsi ad una ditta di trasporti. Non possiamo infatti prenotare una consegna alla necessità sarà bene trovare un’azienda affidabile con la quale instaurare un contratto annuale per le consegne. Non è un’azione insolita anzi molto spesso le grandi aziende scelgono i contratti perché sono sicuri, convenienti e affidabili. Un contratto annuale può includere un numero specifico di spedizioni che ovviamente sarà un prezzo agevolato rispetto all’acquisto del servizio volta per volta. Abbiamo scelto perciò di realizzare quest’articolo per tutte quelle aziende che sono alla ricerca di una ditta di trasporti per le proprie merci e che hanno bisogno di qualche indicazione per fare la scelta più giusta.

Affidabilità dell’azienda

La prima cosa di cui ci dobbiamo assicurare è l’affidabilità di un’azienda. Per farlo abbiamo bisogno di poter conoscere quante più informazioni possibili. Sulla carta infatti potrebbe essere tutto regolare ma poi l’azienda potrebbe offrire un servizio scarso. In questo a salvarci arriva Google con le recensioni. Vi basterà infatti cercare all’interno del motore di ricerca una qualsiasi azienda e trovare recensioni ed esperienze di altri utenti. Questo vi aiuterà a capire la serietà di un’azienda e la sua affidabilità. Per essere affidabile un’azienda deve:

  • Presentare prezzi in linea con il mercato
  • Offrire un servizio preciso
  • Essere puntuali con i ritiri e con le consegne
  • Avere un centralino sempre a disposizione dei propri clienti.

Potrebbe capitare infatti che ci sia un problema con una spedizione, dobbiamo sapere sempre a chi poterci rivolgere per non rischiare di non risolvere la problematica.

Esistenza dell’azienda, iscrizione all’albo e assicurazione

Purtroppo non è insolito imbattersi in aziende fantasma, magari nella realtà esistono ma per lo stato no. È importante perciò assicurarci la loro iscrizione all’albo non solo perché così sappiamo che è tutto in regola ma anche perché in caso di problematiche, danni a cose o a persone noi non saremo le persone su cui andrà a ricadere il problema causato da terzi. Se un’azienda segue tutte le direttive e le leggi allora è un’azienda seria. Non solo i nostri prodotti saranno tutelati ma anche noi in caso di problemi. È importante perciò che l’azienda disponga di un’assicurazione in corso.

Competenza

Un’azienda non può farci un preventivo su un ipotetico carico, la sua competenza si evince proprio in questo. Per un corretto preventivo l’azienda ci richiederà informazioni specifiche e potrebbe essere necessario un sopralluogo. In genere se parliamo di contratti si hanno dei range da rispettare per le spedizioni a cui ci dobbiamo attenere, ovviamente ogni persona può fare un contratto in base alle proprie esigenze, ciò vuol dire che magari c’è chi ha bisogno di 10 spedizioni e chi invece 100. In ogni caso la società ci darà dei parametri da seguire per le spedizioni che noi dovremo rispettare.

Scelta dell’azienda

Per trovare un professionista non dovremo far altro che cercare all’interno di Google ad esempio “ autotrasporti Piemonte” e conoscere così tutte le aziende in quella zona. Chiediamo sempre preventivi a più aziende differenti per valutarne la convenienza.

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome