Ricette semplici: due freschi cocktail al caffè da preparare a casa!

Scopri come preparare 2 freschissimi cocktail al caffè (uno alcolico e l’altro analcolico ) comodamente a casa tua e buon aperitivo in compagnia!

0
432

Il caldo sta arrivando, anzi possiamo affermare senza ombra di dubbio che sia proprio arrivato!

Perciò ti proponiamo due ricette molto particolari, due preparazioni per fare in casa dei cocktail al caffè rinfrescanti e semplici da realizzare. Uno alcolico ed uno analcolico.
L’ideale per un aperitivo a casa con la famiglia o con gli amici.
Sappiamo che tra i lettori di Cremonanews ci sono molti calabresi  e questo articolo vuol essere un omaggio a voi e al caffè calabrese per eccellenza: Caffè Aiello! Proprio dal blog della nota torrefazione cosentina prende spunto l’articolo di oggi dedicato a 2 freschi cocktail al caffè

Mettiamoci subito all’opera!

Cocktail al caffè: prepariamo un Espresso Martini ed un Espresso Tonic

1) ESPRESSO MARTINI (Alcolico)

Si narra che il cocktail Espresso Martini sia stato inventato da un barman del Freds Club di Londra, tale Dick Brandsell,  il quale voleva aggiungere al classico cocktail alla vodka quello sprinti in più dato dal caffè. In origine l’Espresso Martini era preparato aggiungendo alla vodka e allo sciroppo di zucchero un caffè espresso, un liquore al caffè di nome Kahlua ed un altro liquore al caffè. Per questo motivo il nome originale del cocktail era Vodka Espresso.

Negli anni la composizione di questo cocktail è cambiata leggermente, alcuni barman hanno adottato una propria ricetta. La preparazione che ti proponiamo è la più semplice da realizzare ed al contempo dal risultato garantito:

Ingredienti dell’Espresso Martini:

  • 50 ml di Vodka di qualità
  • 50 ml di sciroppo di zucchero
  • 10 ml di liquore al caffè (Kahlua)
  • 1 espresso ristretto
  • 3 chicchi di caffè per decorazione

Preparazione dell’Espresso Martini:
Utilizzando uno shaker con ghiaccio inserisci tutti gli ingredienti liquidi, quindi ad esclusione dei chicchi di caffè. Shakera per trenta secondi e quando il composto sarà pronto versato in una coppa Martini precedentemente ghiacciata in freezer. Disponi i tre chicchi di caffè per decorazione e servi il tuo Espresso Martini!

2) ESPRESSO TONIC (Analcolico)

Abbiamo pensato anche a chi è astemio o comunque preferisce un cocktail analcolico, senza però rinunciare al gusto del caffè: l’Espresso Tonic!
Si tratta di una bevanda di invenzione piuttosto recente: era il 2016 quando fu sperimentato per la prima volta negli USA, o quantomeno questo è ciò che si sa circa le sue origini stando alle informazioni che circolano. Nel 2017 divenne famoso in tutto il mondo soprattutto a seguito di una promoter molto speciale, l’attrice Gwyneth Paltrow, che dopo aver condiviso la ricetta dell’Espresso Tonic sul proprio sito lo rese molto popolare.

Ingredienti dell’Espresso Tonic:

  • Abbondante ghiaccio
  • 200 ml di acqua tonica
  • 1 espresso lungo
  • Scorza d’arancia o se preferisci di lime

Preparazione dell’Espresso Tonic:
Per questo cocktail ti occorre un bicchiere stretto e alto, il classico bicchiere da Gin Tonic. Versa all’interno del bicchiere piccoli cubetti di ghiaccio e poi l’acqua tonica per 3/4 del volume del bicchiere, per cui se 200 ml saranno troppi riduci la quantità. Aggiungi l’espresso lungo che avrai precedentemente lasciato freddare in freezer o frigorifero. Decora la superficie ed il bordo del bicchiere con scorzetta di arancia o lime. Anche il tuo Espresso Tonic è pronto per essere servito!

Buon aperitivo in compagnia!

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome