La Cremonese torna da Ascoli con un punto prezioso

I lombardi hanno avuto un paio di buone occasioni per passare in vantaggio, ma il pareggio è un risultato giusto per quanto visto in campo

0
212
La Cremonese, foto da sito ufficiale Cremonese Calcio
La Cremonese, foto da sito ufficiale Cremonese Calcio

La Cremonese torna dallo stadio Del Duca di Ascoli con un punto prezioso al termine di un incontro – finito zero a zero – caratterizzato da poco brio, in cui comunque i lombardi hanno avuto un paio di buone occasioni per passare in vantaggio.

A farsi vivi in attacco, in apertura di match, sono soprattutto i marchigiani. Ma le palle veramente buone sono poche e Ganz non riesce mai ad essere davvero incisivo. La Cremonese, invece, punge con qualche azione in cui quasi sempre è complice la difesa picena. E nella ripresa la Cremo ha un paio di buone chance: prima con un’uscita a vuoto di Perucchini, poi con un bel salvataggio dello stesso portiere sul pallonetto di Boultam. Ma prima della fine c’è tempo anche per un brivido sul versante opposto.

Finisce in pari e forse, per quanto visto domenica sul campo, è giusto così.

ASCOLI-CREMONESE 0-0

ASCOLI (4-3-1-2): Perucchini; Laverone, Brosco, Padella, D’Elia (27′ st Kupisz); Frattesi (33′ st Addae), Troiano, Cavion; Ninkovic; Ganz, Rosseti (11′ st Baldini).
A disposizione: Lanni, Bacci, Valentini, De Santis, Padella, Quaranta, Valeau, Zebli.
All. Vivarini.
CREMONESE (4-3-3): Radunovic, Mogos, Claiton, Terranova, Renzetti; Arini, Castagnetti (45′ st Carretta), Emmers (37′ st Strefezza); Castrovilli, Paulinho, Perrulli (23′ st Boultam).
A disposizione: Ravaglia, Volpe, Kresic, Marconi, Del Fabro, Greco, Croce, Brighenti.
All. Mandorlini.

Arbitro: Pezzuto di Lecce.

Note: spettatori 5.700 (2.129 paganti, 3.571 abbonati).

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome