INPS 2019: le ultime novità con il nuovo Governo

Ecco di seguito quali sono le ultime novità riguardanti l'INPS, con le ultime leggi che il nuovo 'Governo del cambiamento' ha approvato

0
221
Inps, foto generica
Inps, foto generica

L’INPS (Istituto Nazionale Previdenza Statale) è uno degli enti più grandi d’Europa e gestisce quasi tutta la previdenza in Italia, che assicura i lavoratori autonomi e dipendenti del settore privato e pubblico. Nato più di cento anni, l’INPS attualmente garantisce i lavoratori dalla vecchiaia, da invalidità e casi di morte.

Inoltre l’ente gestisce i pagamenti e le liquidazioni delle pensioni dei lavoratori e le indennità sia previdenziali e assistenziali. Gestisce anche la banca dati del calcolo ISE utilizzato dai Comuni per concedere gli assegni per il nucleo familiare e per la maternità, e dell’ISEE che permette di utilizzare alcune prestazioni previdenziali agevolate.

Le ultime novità INPS

Ecco di seguito quali sono le ultime novità riguardanti l’INPS, con le ultime leggi che il nuovo ‘Governo del cambiamento’ ha approvato:

Assegni familiari: dal primo Luglio cambia il modo di inoltro della domanda, sarà presentata per via telematica e la domanda vale per l’arco temporale dal 1 luglio al 30 giugno dell’anno successivo. Prima i lavoratori che volevano farsi accreditare gli assegni familiari in busta paga presentavano la domanda al datore di lavoro; ora Ë il datore di lavoro a inoltrare la domanda in via telematica mediante web o patronati.

Bonus bebè: Il ministro della famiglia sta facendo un nuovo provvedimento per aumentare le natalità in Italia e sarà inserito nel decreto legge CRESCITA. Ci saranno nuovi requisiti ISEE bonus bebè 2019 aumentando il limite di reddito ISEE, passando da una soglia di 25,000 a 35,000 euro. Cambieranno anche gli importi, per i redditi fino a 7.000 rimane invariato a 160 euro, mentre per i redditi fino a 35.000 l’importo passa da 80 a 110 euro.

Reddito di cittadinanza: Le domande presentate sono più di 1,2 milioni al 31 maggio 2019. Sono state accolte circa il 70% delle domande presentate, con un importo medio del reddito concesso di 540 euro. Il manuale da seguire per l’invio corretto della richiesta del reddito di cittadinanza si può scaricare a questo link. Il reddito di cittadinanza è un sostegno economico per le famiglie disagiate ed è finalizzato alla ricerca di un lavoro. E’ un beneficio economico che viene accreditato ogni mese sulla carta Rdc, una carta prepagata dedicata di Poste Italiane.

Pensione: quota 100, sono state presentate 142mila domande al 3 giugno 2019. Il numero maggiore di domande sono Ë stato presentato da lavoratori dipendenti; il 76% delle domande sono state presentate da uomini.

Nota: da giugno 2019 inizierà il conguaglio e il taglio delle pensioni che superano i 100.000 euro lordi annuali.

Ecco le percentuali di taglio:

  • 15% per la quota di importo da 100.000,01 a 130.000,00 euro;
  • 25% per la quota di importo da 130.000,01 a 200.000,00 euro;
  • 30% per la quota di importo da 200.000,01 a 350.000,00 euro;
  • 35% per la quota di importo da 350.000,01 a 500.000,00 euro;
  • 40% per la quota di importo eccedente i 500.000,01 euro.

Visite fiscali 2019: Le fasce e gli orari per la visita fiscale dei lavoraotri dipendenti pubblici e privati. Per i dipendenti pubblici la reperibilità Ë tra le 9 e 13 e tra le 15 e le 18, quelli delle aziende private Ë tra le 10 e le 12 e tra le 17 e le 19.

Come contattare l’assistenza INPS

Per contattare l’assistenza dell’ente nazionale, l’INPS ha instituito un numero verde 803164 per telefoni fissi completamente gratuito, ed uno alternativo per telefoni mobili che segue la tariffa del proprio operatore, che è lo 06164164. L’istituto ha messo a disposizione dei cittadini questo numero di assistenza telefonica sia per chi chiama dall’Italia che per chi È all’estero, per ricevere assistenza sui vari servizi come disoccupazioni, rilascio del codice Pin per l’accesso al sito, maternità, domande di pensioni e tutto ciÚ che riguarda l’ente di previdenza nazionale.

Gli orari in cui gli operatori sono disponibili sono: dal lunedi al venerdi dalle ore 8:00 alle ore 20:00 ed il sabato dalle ore 8:00 alle 14:00.

RISPONDI

Commenta
Qui il tuo nome